La moneta spagnola da 8 reales - Moruzzi Numismatica Roma

nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

La moneta spagnola da 8 reales

SAPERNE DI PIU' > Le monete internazionali
La moneta spagnola da 8 reales

La moneta spagnola da 8 reales


La moneta d'argento da "otto reales" (nota anche come dollaro spagnolo) fu coniata nell'Impero spagnolo dopo una riforma della monetazione nel 1497. Realizzata con molti disegni differenti nei secolo successivi nella varie zecche spagnole anche in America fino al XIX secolo, riscontrò un ampio successo anche fuori dai confini spagnoli e delle sue colonie. Ebbe corso legale negli Stati Uniti fino all'emissione dell'Act del Congresso che l'abolì nel 1857. L'ampia diffusione in Europa, nelle Americhe e nell'Estremo Oriente, la rese la prima moneta mondiale verso la fine del XVIII secolo. Molte monete in circolazione, come il dollaro canadese, il dollaro statunitense, lo yuan cinese, il peso filippino e la maggior parte delle monete dell'America Latina inizialmente erano basati sulle monete da "otto reales". Il termine gergale "peso" usato per indicare questa moneta divenne il nome di molte monete nazionali delle ex colonie spagnole quali l'Argentina, il Cile, la Colombia, Costa Rica, Cuba, la Repubblica Domenicana, l'Ecuador, Guatemala, Honduras, Messico, Nicaragua, Paraguay, Filippine, Puerto Rico, San Salvador, Uruguay e Venezuela. In Asia prevaleva un sistema monometallico basato sull'argento; infatti per le piccole e grandi transazioni nell'estremo oriente venivano usate queste monete d'argento. Il pezzo da "otto reales", chiamato anche "Pilar dollar" per la presenza delle colonne d'Ercole in alcuni suoi tipi, era arrivato in Asia attraverso la colonia delle Filippine, dove gli spagnoli compravano le merci provenienti dall'Indonesia, dalla Cina e da altre regioni asiatiche pagando con questa moneta. Ne sono prova le monete che ancor oggi si trovano numerose con innumerevoli contromarche cinesi che ne attestavano la bontà dell'intrinseco. Anche la Compagnia danese delle Indie usò e poi copiò questa moneta.

Ciascuna espressione di ogni individuo è differente e personale, secondo la logica del proprio pensiero. Una grande quantità di produzioni intellettuali, in modo particolare in internet, vengono messe gratuitamente a disposizione di tutti. Non va però dimenticato che ci sono gli obblighi morali e legali di rispettare la paternità delle creazioni e di non replicarle senza il consenso di chi le ha realizzate. Copyright Moruzzi Numismatica  © 1999-2016

 
© Copyright Moruzzi Numismatica 1999/2016 - Tutti i diritti Riservati P.IVA IT 01614081006
Torna ai contenuti | Torna al menu